Le sedi CISL sono aperte per le necessità di lavoratori, giovani, pensionati e cittadini. QUI tutti gli indirizzi e i numeri di telefono per prenotare un appuntamento

“Cura Italia”, il decreto è legge
TORNA INDIETRO

“Cura Italia”, il decreto è legge

< 1 min per leggere questo articolo

Pubblicato il 19 Marzo 2020

Scattano da subito le norme del decreto “Cura Italia” pubblicato in una edizione straordinaria della Gazzetta Ufficiale. Il provvedimento – “Misure di potenziamento del Servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da Covid-19” –  è composto da 127 articoli ed è suddiviso in cinque maxi capitoli: misure di potenziamento del servizio sanitario; misure a sostegno del lavoro; misure a sostegno della liquidità attraverso il sistema bancario; misure fiscali a sostegno delle famiglie e delle imprese; ulteriori disposizioni.

 

Sulle misure a sostegno del lavoro
un volantino CISL scaricabile cliccando QUI

 

In sintesi:

Per le imprese con un fatturato minore di 2 milioni di euro sono sospesi i versamenti previdenziali e assistenziali su tutto il territorio nazionale fino al 31 marzo; per le imprese come associazioni sportive, bar e similari, la sospensione durerà fino al 30 aprile.