Lombardia, si lavora per il dopo emergenza

Sottoscritto in Regione un “Accordo territoriale per mitigare gli impatti economici derivanti dall’emergenza sanitaria Coronavirus“. Il documento, che  è stato condiviso dalle principali associazioni di categoria e dai sindacati impegnati nel Patto per lo Sviluppo di Regione Lombardia, sarà inviato all’attenzione del Governo.

Viene istituita una Segreteria tecnica unica del Patto per lo Sviluppo, che assume la funzione di sede permanente nel periodo di emergenza, e che dovrà individuare strumenti di sostegno alle imprese, iniziative in partnership con gli enti bilaterali, misure di sostegno alla liquidità, provvedimenti per il rilancio del sistema economico, produttivo, culturale e sociale lombardo.

Attenzione particolare è rivolta agli ammortizzatori sociali – con una richiesta al Ministro del Lavoro, di coinvolgimento delle Regioni nella definizione delle procedure attuative – e alle iniziative di smart working.

 

 

Etichette: , , , ,

CISL BRESCIA: Uffici aperti. Accessi in sicurezza regolati su prenotazione allo 030 3844 511