Infortuni mortali in Lombardia, da tre anni sono sempre di più

Dai dati Inail a tutto il 2019 arriva la drammatica conferma degli infortuni mortali in ascesa: 171 decessi contro i 163 del 2018 (+8,5%). Il settore più critico (+160%) è quello dell’agricoltura che passa da 5 nel 2018 a 13 nell’anno appena concluso. A Brescia si è passati da 22 a 32 infortuni mortali sul lavoro, il +45%. Nel 2019 il numero complessivo degli infortuni denunciati all’Inail è stato di 119.930, quasi identico a quello dell’anno precedente (119.858). In aumento del 3,5% gli infortuni dei lavoratori extracomunitari.

Anche sul fronte delle malattie professionali si registra un incremento: da 4.115 denunce nel 2018 a 4.140 nel 2019

Per la Lombardia il report dell’Istituto conferma un trend negativo che dura ormai da tre anni.

 

 

Etichette:

CISL BRESCIA: Uffici aperti. Accessi in sicurezza regolati su prenotazione allo 030 3844 511