Scuola, la trattativa sui concorsi torna al punto di partenza

Le ragioni per cui erano state sospese le iniziative di mobilitazione vengono oggi definitivamente a cadere”. I segretari generali dei sindacati della Scuola di Cgil Cisl Uil, Snals e Gilda, lo annunciano a conclusione del confronto sui provvedimenti attuativi del decreto su reclutamento e abilitazioni avvenuto ieri al Ministero dell’Istruzione e della Ricerca

 

IL COMUNICATO STAMPA SINDACALE

Il verbale che è stato redatto al termine dei due giorni di confronto – si legge nel comunicato stampa sindacale – dà conto della totale indisponibilità rispetto a richieste che si ponevano in termini di piena coerenza con quanto emerso nel lungo percorso che ha visto sindacati e Amministrazione impegnati a definire le modalità con cui dare seguito a quanto stabilito in diverse intese, a partire da quella del 24 aprile scorso a Palazzo Chigi e successivamente in quelle con i ministri dell’Istruzione e Ricerca, riassunte nei verbali di conciliazione del dicembre scorso. Intese che oggi, in presenza di un rinnovato assetto del ministero, vengono totalmente disattese”.

Nelle prossime ore è prevista la convocazione delle Segreterie unitarie per una più compiuta valutazione e per assumere le decisioni sulla ripresa delle iniziative di mobilitazione.

Etichette: ,

CISL BRESCIA: Uffici aperti. Accessi in sicurezza regolati su prenotazione allo 030 3844 511