Cisl Brescia recepisce all’unanimità il “codice etico” confederale

Con il voto unanime del Consiglio generale la Cisl bresciana aderisce al dettato del “codice etico” approvato nei mesi scorsi dal Consiglio Confederale. Nel documento sono riassunti finalità, valori, principi etici, comportamentali generali e specifici, azioni di attuazione e controllo.

Ad illustrare il documento all’assemblea è stato il segretario Cisl Paolo Reboni, mentre la collega di Segreteria, Mariarosa Loda, ha presentato al Consiglio generale la convenzione bresciana per l’utilizzo dei sistemi informatici/privacy, in sintonia sempre con quanto definito a livello nazionale dalla Cisl, dove sono indicate le regole di comportamento dettate dall’Unione Europea. Anche questo documento è stato recepito all’unanimità.

 

 

Etichette:

CISL BRESCIA: Uffici aperti. Accessi in sicurezza regolati su prenotazione allo 030 3844 511