Alla Rodel di Dello c’è chi pensa che il rispetto sia fuori moda

Sono riapparse le bandiere del sindacato all’ingresso della Rodel, azienda di abbigliamento a Dello, nella Bassa Bresciana. “L’assemblea delle lavoratrici e dei lavoratori ha proclamato lo stato di agitazione con alcuni scioperi – si legge in un comunicato di Femca Cisl e Filctem Cgil – contro il ripetersi, ormai da anni, di comportamenti vessatori e maleducati da parte del direttore di produzione“.

 

“Il problema è stato segnalato più volte a tutti i livelli e in ogni modo. Chiediamo il rispetto dovuto a tutte le lavoratrici e lavoratori. Richiamiamo l’azienda al dovere di garantire e tutelare ai propri lavoratori il benessere psico- fisico. Vogliamo poter svolgere il nostro lavoro con l’impegno e la passione che ci contraddistingue, con il rispetto che deve essere dato a tutte noi”.

 

 

Etichette: , ,

CISL BRESCIA: Uffici aperti. Accessi in sicurezza regolati su prenotazione allo 030 3844 511