Abusi con la “104”? Licenziamento legittimo. #LaSentenza 4-2020

Sulle pagine bresciane del Corriere della Sera si è parlato nei mesi scorsi degli abusi nell’utilizzo dei permessi della Legge 104. L’articolo aveva questo titolo: “I furbetti della Legge 104: in campo gli investigatori”.

Il cronista forniva un quadro desolante raccontando delle scoperte di un’agenzia investigativa ingaggiata da un’azienda insospettita dalla “scientificità” vacanziera nell’uso dei benefici previsti dalla legge per l’assistenza ai familiari disabili.

Nel bresciano sono oltre 10mila i permessi autorizzati, nella stragrande maggioranza utilizzati in maniera assolutamente corretta. Ed è anche in nome loro che la giustizia sanziona pesantemente i disonesti.

 

Etichette: , ,

CISL BRESCIA: Uffici aperti. Accessi in sicurezza regolati su prenotazione allo 030 3844 511