Disoccupati over 50: allo IAL di Brescia sperimentazione europea

Come in tutte le sedi di IAL Lombardia – l’ente di formazione professionale nato per iniziativa della Cisl, oggi “impresa sociale” con quattordici centri in tutta la regione – anche allo IAL Brescia uno dei settori di maggiore impegno è quello della qualificazione e riqualificazione dei lavoratori disoccupati. Tra i fattori più rilevanti che determinano i percorsi formativi c’è quello dell’età, perché un conto è rimettersi nel mercato del lavoro a trent’anni, un altro quando di anni se ne hanno più di 50.

 

UN CHECK-UP DI MEZZA ETÀ ANCHE PER LE COMPETENZE

Un problema che in Europa tutti i Paesi si sono trovati ad affrontare dopo l’ultimo decennio di crisi economica scoppiata nel 2008, messo al centro del progetto Mid-Life Skills Review (Revisione di mezza età delle competenze), che coinvolgendo Italia, Regno Unito, Spagna, Finlandia, Francia e Germania ha analizzato strumenti e metodologie utilizzati dai partner.

 

IAL BRESCIA HA MESSO ALLA PROVA LO STRUMENTO VALUE MY SKILLS

Di particolare interesse è risultato uno strumento di valutazione delle competenze messo a punto dagli inglesi. Sara Ferrari, responsabile dei Servizi al Lavoro di IAL Brescia lo ha sperimentato con un lavoratore disoccupato nella stesura del bilancio delle competenze, che è parte della documentazione del percorso di Dote Unica di Regione Lombardia: concretamente si è trattato di integrare i risultati condivisi e discussi col lavoratore, con quelli che lui stesso aveva potuto predisporre attraverso Value My Skills, strumento online  interattivo per identificare punti di forza e aree di sviluppo delle abilità acquisite nel tempo.

 

SPERIMENTAZIONE APPREZZATA DAI PARTNER

Il tutto è stato illustrato nel corso del convegno finale del progetto che si è tenuto nei giorni scorsi nell’Università di Milano-Bicocca: una sperimentazione quella di IAL Brescia che ha riscosso attenzione ed interesse tra i partner europei.

 

Etichette: , ,

CISL BRESCIA: Uffici aperti. Accessi in sicurezza regolati su prenotazione allo 030 3844 511