Parità di genere? Solo a parole. Anina: “Il mondo è ancora degli uomini”

Anina è una giovane studente di Giurisprudenza che vive a Brescia. Di origini albanesi, lavora come volontaria allo sportello dell’ANOLF nella sede provinciale della Cisl, in via Altipiano d’Asiago 3, e in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne ha voluto condividere il suo pensiero e la sua riflessione (da leggere e scaricare dal link a pie di pagina) partendo da alcune esperienze che ha conosciuto.

 

LA PARITÀ DI GENERE A PAROLE, NON SERVE A NULLA

Una riflessione amarissima – sottolinea Giovanni Punzi, presidente di ANOLF Brescia – che ci mette di fronte a realtà del mondo del lavoro che sembrano impermeabili a tutte le battaglie e a tutte le conquiste in tema di parità di genere. Partendo dal testo di uno dei brani più famosi di James Brown (l’immagine di questa notizia è un frame dal videoclip del brano realizzato con la tecnica dei cartoni animati che si può vedere in YouTube) il pezzo di Anina mette in luce quanto ancora lunga, e bisognosa del contributo di tutti, sia la strada del riconoscimento di diritti e opportunità uguali per uomini e donne”.

 

 

Etichette: ,