Patronato Inas Cisl, 350.000 cittadini seguiti in Lombardia ogni anno

Sono 350mila l’anno i cittadini lombardi che rivolgono all’INAS, il Patronato della Cisl, accolti dalla professionalità di 171 operatori attivi in ben 89 sedi suo territorio. Ad affiancarli un pool di 23 medici legali e 27 avvocati.

Tanti i servizi erogati: dalla pensione e contributi al sostegno al reddito, dalle domande di invalidità e disabilità agli infortuni e malattie professionali, ai servizi per la famiglia (dal bonus per i figli ai congedi), alla previdenza complementare.

Oggi più che mai – sottolinea Remo Guerrini, responsabile Cisl INAS Lombardia – nella nostra società c’è bisogno di Patronato. Lo dimostrano i numeri di pratiche che presentiamo all’Inps e all’Inail ogni anno. I lavoratori e le famiglie hanno bisogno di consulenza professionale e di essere orientati nella frammentazione e complessità della normativa previdenziale del nostro Paese”.

 

Nella foto d’archivio, operatori di Cisl INAS Brescia in occasione di una manifestazione a difesa del ruolo dei Patronati

 

 

Etichette: nessuna etichetta