Secondo incontro domani alla Cisl con “I Venerdì della sicurezza”

Per rompere la catena di morti e infortuni sul lavoro che drammaticamente segnala la nostra città e la nostra provincia tra quelle più coinvolte nel problema, c’è una sola strada: più prevenzione, più formazione. Va in questo senso il ciclo di incontri de “I Venerdì della sicurezza” (la foto si riferisce al primo incontro)  rivolti in maniera specifica ai Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza. Una iniziativa della CISL con questo tema generale: “Comunicazione, partecipazione, collaborazione: le azioni chiave della sicurezza nei luoghi di lavoro”.

 

I RELATORI

Dopo il primo appuntamento di giugno, domani, venerdì 4 ottobre (inizio alle ore 9,30), secondo incontro con la partecipazione di: Eleonora Guerrini, vice presidente dell’Associazione Medici del Lavoro di Brescia; Alessandro Corsini, dirigente del Settore Energia Ambiente e Sicurezza di AIB; Pierromano Corti, medico competente.

Ad introdurre la mattinata saranno Paolo Reboni, segretario della Cisl bresciana, e Adele De Prisco, responsabile dello Sportello Sicurezza della Cisl.

 

LA PRESENZA DEGLI STUDENTI DEL CFP ZANARDELLI

All’incontro parteciperanno anche due classi quarte del Centro di Formazione Professionale Zanardelli di Brescia che hanno affrontato in passato il tema della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro e che toccheranno con mano nei periodi di stage aziendali previsti dal loro percorso formativo.

Etichette: , , ,