Sviluppo sostenibile: un patto tra istituzioni, sindacati e imprese

Cisl Lombardia ha sottoscritto con Regione Lombardia e il mondo produttivo e imprenditoriale  il “Protocollo lombardo per lo sviluppo sostenibile”. Il documento – frutto del confronto tra le parti avviato da alcuni mesi – prevede una serie di impegni sui temi dell’ambiente, del territorio, del sistema dei trasporti e delle infrastrutture lombarde.

La complessità delle sfide poste dal cambiamento climatico e la transizione ad un’economia a basse emissioni di carbonio – ha dichiarato Paola Gilardoni, che nella Segreteria della Cisl regionale ha la delega ai temi dello sviluppo sostenibile – richiede un rilevante lavoro di programmazione delle politiche e di rete tra tutti i soggetti”.

Per Cisl Lombardia è decisivo assicurare una relazione coerente ed integrata tra le dimensioni economica sociale ed ambientale.

“In particolare – ha aggiunto la sindacalista – tra gli ambiti di riferimento di attuazione del protocollo abbiamo chiesto e riconosciuto il rafforzamento dell’inclusione sociale per il contrasto ad ogni forma di disuguaglianza e povertà, condizioni imprescindibili per lo sviluppo della vita dignitosa delle persone”.

Etichette: , , ,