Operaio muore sul lavoro precipitando dal tetto di un capannone

Hamed Sattoui, operaio edile di una ditta bergamasca che aveva in subappalto i lavori, è morto questa mattina precipitando dal tetto di un capannone di Flero. La squadra di cui faceva parte doveva controllare lo stato della copertura dello stabile industriale in vista del suo riutilizzo. L’operaio, che non aveva imbracatura, ha calpestato un lucernario che non ha retto il peso ed è precipitato per quasi dieci metri.
Originario del Marocco, Hamed Sattoui aveva 48 anni, da più di dieci viveva a Grumello, in provincia di Bergamo; era sposato e aveva due figlie.

Etichette: , , ,