IVECO scorporata da CNH? Fim Cisl: non sia il preludio della cessione

La notizia secondo cui CNH Industrial starebbe valutando lo scorporo di Iveco con la creazione di una nuova azienda ci preoccupa enormemente”. Lo ha dichiarato il segretario nazionale della Fim Cisl, Marco Bentivogli. Secondo indiscrezioni stampa l’operazione potrebbe essere il 3 settembre, quando la società illustrerà alla Borsa di New York il piano strategico industriale.

 

Se fosse confermata confermata – ha continuato il leader dei metalmeccanici della Cisl – vogliamo capire se sarà come per Magneti Marelli uno scorporo che prelude ad una successiva cessione o se avverrà dentro un progetto più ampio in cui verrà confermata la presenza del Gruppo per favorire alleanze strategiche.”.

Siamo contrari ad un disimpegno del Gruppo nel settore – ha concluso Bentivogli – e chiediamo al più presto di attivare un confronto vero su queste prospettive strategiche. Sono coinvolti gli stabilimenti di Brescia e Suzzara (Mn) Bolzano, Torino e altre sedi per un totale di 6350 lavoratori su cui vogliamo chiarezza sulle loro prospettive”.

 

Etichette: , , ,