Momento di festa e di incontro alla Cisl con gli abitanti del Quartiere

Ma è la prima volta che lo fate?” chiede una delle tante signore che hanno risposto alla proposta di Cisl e Consiglio di Quartiere per un momento conviviale e una tombolata estiva. “L’idea ci è venuta pensando a come aprire la sede al territorio“,  risponde il segretario Alberto Pluda. “Bravi – ribatte la signora – dovrete farlo tutte le settimane!“.

Un piccolo dialogo che rende bene l’idea di quanto è avvenuto oggi pomeriggio nella sede provinciale della Cisl, che dopo avere accolto per tutta la giornata il consueto via vai di lavoratori e cittadini per i bisogni più diversi – da quelli di tutela contrattuale ai servizi di assistenza fiscale o del Patronato – ha spalancato le porte ad anziani, bambini e persone di Borgo Trento.

Nessun discorso ufficiale, solo il benvenuto del segretario a nome di tutta la Cisl, con la speranza di poter trovare, o meglio, costruire, altre occasioni di incontro. Nel più classico del rituale della tombolata in amicizia, tanti i commenti scherzosi alle varie chiamate; premi in prodotti alimentari offerti dalla Cisl (come un’apprezzata pausa a base di anguria e melone) oltre ad un cesto offerto da un commerciante del Quartiere.

 

Nella fotografia in alto, da destra: il responsabile Fnp Cisl per la città Angelo Galeazzi; il segretario generale della Cisl bresciana Alberto Pluda, la presidente del Consiglio di Quartiere Borgo Trento Beatrice Nardo; i vincitori delle quattro tombole in palio.

 

Etichette: , , ,