Dolomite Franchi, infortunio mortale sul lavoro

Sciopero fino alle 14 e assemblea dei lavoratori in mattinata. Riprenderà così, domani, l’attività alla Dolomite Franchi di Marone (materiali refrattari per la siderurgia) dove ieri nel tardo pomeriggio si è verificato un infortunio mortale sul lavoro.

Un operaio di 61 anni, Amos Turla, residente a Montisola, è stato schiacciato tra i carrelli che trasportano i materiali dai forni al magazzino: un’area dell’impianto pericolosa dove non è previsto l’intervento di alcun dipendente perché a muovere i carrelli è un sistema computerizzato.

Appena si è diffusa la notizia le organizzazioni sindacali hanno proclamato lo sciopero e indetto l’assemblea per riaffermare la necessità di un impegno sempre vigile in tema di salute e sicurezza sul lavoro.

Etichette: , ,