Venerdì all’AAB un incontro dedicato a Melino Pillitteri

Testimonianze e ricordi su Melino Pillitteri” è il titolo dell’incontro organizzato da Associazione Artisti Bresciani e Cisl per venerdì 5 luglio alle ore 18 nella sede dell’AAB, in vicolo delle Stelle 4 a Brescia. L’incontro si svolge nell’ambito della mostra “La collezione di Melino Pillitteri. L’inclinazione per l’arte di un sindacalista, lo specchio di un’epoca” inaugurata sabato scorso (nella foto, da sinistra: Annalea Pillitteri, Alberto Pluda, Massimo Tedeschi e Gigi Petteni).

Melino Pillitteri, scomparso il 9 ottobre 2018 a 89 anni d’età, per un quarantennio è stato ai vertici della Cisl provinciale, regionale e nazionale rivestendo incarichi di primo piano anche nel Consiglio nazionale dell’economia e del lavoro e nella Fondazione Lucchini. La mostra in corso presso la sede dell’AAB, visitabile fino al 20 luglio dal martedì alla domenica dalle 16 alle 19.30, espone una parte della raccolta di quadri di Pillitteri rivelandone l’aspetto, poco noto, di collezionista e amante dell’arte.

Venerdì porteranno i loro contributi al ricordo di Melino Pillitteri:

Alberto Pluda, attuale segretario generale della Cisl;
Mario Clerici, tra la fine degli anni Sessanta e l’inizio degli anni Settanta uno dei giovani sindacalisti bresciani cresciuti alla scuola di Pillitteri, poi segretario generale di Sanità ed Enti locali, successivamente guida della Federazione dei Pensionati a Brescia e infine della Segreteria regionale della categoria;
Giuseppe Marchi, già segretario provinciale della Femca Cisl (tessili-chimici-gomma), autore nel 2015 di un colloquio/testimonianza con Pillitteri, la cui videoregistrazione costituisce l’ultimo documento di un incontro pubblico di Pillitteri;
Severo Bocchio, direttore della Fondazione Lucchini di cui Pillitteri era membro dal 2013, dopo la scomparsa del cavaliere del lavoro Luigi Lucchini con il quale aveva stretto negli anni un rapporto fondato su rispetto e stima reciproca e che nel tempo era diventato anche amicizia.

Sono previsti contributi video di Paolo Bolpagni, curatore della mostra, e di Sergio D’Antoni, già Segretario nazionale della Cisl, che ha avuto in Pillitteri, chiamato in quel periodo alla guida della Federazione Nazionale dei Pensionati Cisl, uno dei colleghi più importanti e più vicini alla sua Segreteria.

Coordinerà i lavori Massimo Tedeschi, presidente dell’AAB.

Etichette: , ,