Attenzione: il 30 giugno scadono le esenzioni dai ticket sanitari

Sono ancora circa 100.000 i bresciani che non hanno ancora presentato la richiesta di esenzione dai ticket sanitari: fino allo scorso anno il rinnovo era automatico, da quest’anno non più. “E’ una scadenza che va assolutamente ricordata – sottolinea Maria Rosa Loda della Segreteria provinciale Cisl – perché in  caso Regione Lombardia non prorogasse ulteriormente i termini, dal prossimo 1 luglio tutti coloro che non hanno ancora provveduto saranno costretti a pagare il ticket per visite specialistiche, esami e farmaci”.  

Di quali esenzioni si tratta?

• Esenzioni per reddito • E30 – correlata a patologia cronica • E40 – correlata a malattia rara • E02 o E012 – per disoccupazione • E13 – lavoratori in mobilità/cassa integrazione/contratto di solidarietà  

Cosa fare entro il 30 giugno?

Per le esenzioni E30 e E40 l’autocertificazione può essere presentata direttamente alle farmacie presenti sul territorio. Per le esenzioni E02, E12, E13 bisogna recarsi presso gli sportelli delle ASST, le Aziende Socio Sanitarie Territoriali.  

Per saperne di più

 

Etichette: