Gli anni bui dello stragismo e il ruolo del sindacato a difesa della democrazia

Venerdì 7 Giugno, a partire dalle 9.30, nel salone Vanvitelliano di palazzo Loggia avrà luogo il convegno “Da piazza Fontana a piazza della Loggia”. L’ iniziativa, organizzata da Cgil Cisl Uil in collaborazione con Casa della Memoria, mette l’accento sul ruolo decisivo dei sindacati e del movimento dei lavoratori in difesa della democrazia durante gli anni dello stragismo e del terrorismo.

Il convegno rientra nel ciclo di iniziative “MI50-BS45 – La stagione inquieta della Repubblica” in ricordo delle stragi di piazza della Loggia di Brescia e piazza Fontana di Milano, delle quali ricorrono rispettivamente il 45° e 50° anniversario.

Dopo i saluti del sindaco Emilio Del Bono, Alberto Pluda, segretario generale della Cisl di Brescia, introdurrà il convegno. A seguire gli interventi di Domenico Proietti (segretario confederale Uil ), Maurizio Landini (segretario generale Cgil) e Giorgio Benvenuto (Presidente della Fondazione Bruno Buozzi); coordina Silvia Spera, segretario generale Cgil Brescia.

Etichette: nessuna etichetta