3.500 i lombardi alla manifestazione nazionale dei pensionati

Sono oltre 3.500 i pensionati di Cgil Cisl Uil della Lombardia che sono oggi a Roma per la manifestazione nazionale che chiude un importante percorso di mobilitazione che nelle scorse settimane ha coinvolto tutte le strutture territoriali. Prevista inizialmente in Piazza del Popolo, la manifestazione è stata spostata a Piazza San Giovanni per le altissime adesioni registrate tra i pensionati in tutta Italia.

 

RICHIESTE PRECISE

C’è grande insofferenza e insoddisfazione tra i pensionati nei confronti delle politiche adottate dal Governo che continuano a fare cassa ancora con i pensionati, penalizzando, come sempre, milioni di persone anziane.

Spi, Fnp e Uilp chiedono di ridurre le tasse sulle pensioni, oggi, le più alte d’Europa; chiedono una sanità in grado di rispondere realmente alle esigenze dei pensionati, con risorse maggiori da destinare all’assistenza; chiedono una legge sulla non autosufficienza, perché la questione degli anziani e disabili gravi è diventata una vera emergenza nazionale.

Etichette: , ,

CISL BRESCIA: Uffici aperti. Accessi in sicurezza regolati su prenotazione allo 030 3844 511