Mercatone Uno, fallimento e licenziamenti

Il tribunale di Milano ha decretato il fallimento della Shernon Holding, la società che nel 2018 aveva rilevato la gestione dei 55 punti vendita di Mercatone Uno, 1800 dipendenti, 18 dei quali nel punto vendita di Castegnato, alle porte di Brescia.  L’impegno assunto dalla società era quello di un rilancio dell’attività, presto disatteso con una domanda di concordato preventivo e un programma di riduzione della rete di vendita.

Il 30 maggio era programmato al Ministero dello sviluppo un incontro con la proprietà per fare il punto della situazione. Nei punti vendita di maggiori dimensioni le organizzazioni sindacali hanno organizzato presidi e manifestazioni, protestando anche per le modalità – un messaggio sul telefono – con cui la società ha in pratica comunicato il licenziamento ai dipendenti dicendo loro di non presentarsi al lavoro.

Etichette: , ,