Sindacati in campo per l’Europa

“Quattro motori dell’Europa” è  un accordo di cooperazione tra Baden-Württemberg (Germania), Catalunya (Spagna), Lombardia (Italia) e Rhône-Alpes (Francia), quattro regioni intensamente industrializzate d’Europa decise ad aumentare la collaborazione economica e sociale tra loro nei campi della scienza, della ricerca, l’istruzione, l’ambiente, la cultura. Parallelamente all’intesa tra le istituzioni, le organizzazioni sindacali delle quattro regioni hanno avviato un lavoro comune a sostegno delle politiche sociali e per il lavoro.

Oggi i sindacati di queste aree economicamente e industrialmente avanzate, in vista delle elezioni europee del prossimo 26 maggio hanno firmato una dichiarazione congiunta di intenti “per un’unione dei lavoratori e delle lavoratrici, per un’ Europa pacifica, sociale e unita”.

 

 

 

Etichette: