Feralpi al centro oggi del Cash Mob Etico dei metalmeccanici Cisl

Dopo Aversa (Caserta), Muccia (Macerata) e Milano, la Fim Cisl nazionale porta a Brescia il Cash Mob Etico, Festa nazionale del lavoro sostenibile, un’iniziativa di cittadinanza attiva intesa a supportare le imprese rispettose dei lavoratori e dell’ambiente, a promuovere un consumo,  premiare la sostenibilità sociale, ambientale.

L’appuntamento è per oggi pomeriggio, a partire dalle 16, alla Feralpi Siderurgica di Lonato: l’azienda verrà premiata sia per la sostenibilità ambientale e della filiera dei fornitori incentrata sulle imprese del territorio che per i progetti di reinserimento di ex detenuti.

Alla premiazione seguirà una tavola rotonda alla quale intervengono: Marco Bentivogli, segretario generale Fim Cisl; Leonardo Becchetti, docente universitario e fondatore di NeXt; Roberto Rossini, presidente nazionale delle Acli; Emilio Del Bono, sindaco di Brescia; Giuseppe Pasini, presidente del Gruppo Feralpi e presidente dell’Associazione Industriale Bresciana; Ugo Duci, segretario regionale della Cisl Lombardia.

“Abbiamo scelto il voto col portafoglio come strumento di lotta sindacale – spiega Marco Bentivogli – perché premiare le aziende che rappresentano buone pratiche ha più efficacia dell’esaltazione di tutto ciò che va male”.

L’iniziativa vuole rappresentare un prologo alla festa del Primo Maggio, “una nuova concezione della Festa dei Lavoratori – aggiunge il prof. Becchetti – che mette al centro le persone e l’ambiente”.

Etichette: nessuna etichetta