Mattarella: il 25 aprile segnò l’avvio di un vero secondo risorgimento

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha deposto questa mattina una corona di alloro all’Altare della Patria, dando così inizio alle celebrazioni ufficiali del 25 aprile, la 74esima Festa nazionale della Liberazione dal nazifascismo.

Incontrando ieri i rappresentanti delle associazioni partigiane Mattarella ha esortato i giovani a fare propri i valori costituzionali. “La festa del 25 aprile – ha aggiunto – ci stimola a riflettere come il nostro Paese seppe risorgere dopo la tragedia della seconda guerra mondiale” dando vita ad “un vero secondo risorgimento“.

Il presidente ha poi fatto un collegamento tra memoria e attualità: “Conoscere la tragedia il cui ricordo è ancora vivo – ha affermato – ci aiuta a comprendere le tante sofferenze che si consumano alle porte dell’Europa che coinvolgono popoli a noi vicini“.

Etichette: