Feltri di Marone, avviata la richiesta di cassa integrazione

Azienda e rappresentanti dei lavoratori hanno definito oggi nella sede dell’AIB l’accordo per il ricorso alla cassa integrazione guadagni per 12 mesi per tutti i lavoratori occupati nello stabilimento di Marone.

In attesa delle autorizzazioni e della definizione del provvedimento, i lavoratori non rimarranno senza integrazione salariale: l’azienda – che ha ribadito di voler riprendere già nelle prossime settimane il lavoro nei reparti di tessitura e termofissaggio scampati all’incendio – anticiperà infatti le spettanze a tutti i dipendenti.

Etichette: , ,