Operaio forestale muore sul lavoro per un infarto

Stava lavorando nei boschi del Comune di Losine, in Valle Camonica, quando ha perso improvvisamente conoscenza ed è morto. Se n’è andato così ieri mattina Gianluca Stefani, 41enne operaio forestale, sposato e padre di tre figli. Iscritto alla Fai Cisl di Brescia, Gianluca era fortemente impegnato perché chi lavora tanto duramente nella tutela e nella salvaguardia del patrimonio ambientale fosse maggiormente riconosciuto.

“Ne discuteva sempre con passione – ricorda un suo collega – mentre scendevamo dalla Valle per partecipare a Brescia alle riunioni sindacali della categoria. Le sue erano battaglie sociali per la dignità di ogni lavoratore. Ci lascia in eredità la sua grinta e il sorriso di chi pur facendo fatica non rinuncia mai a battersi per la giustizia e la solidarietà.

Etichette: nessuna etichetta