Teletutto al Caf Cisl per il reddito di cittadinanza: nessun disagio

Nessuna ressa. Gente più del solito sì, ma nessun problema. L’avvio della raccolta delle domande per il reddito di cittadinanza non ha generato code o disagi al Caf Cisl. La macchina organizzativa si è messa in moto di primo mattino accogliendo, il dato è delle 11, una trentina di persone: qualcuno ha chiesto semplicemente informazioni, altri hanno fatto richiesta dell’ISEE (che è il documento su cui basare la domanda del reddito di cittadinanza). In pochi avevano con sé tutti i documenti necessari: gli incaricati del Caf Cisl li hanno registrati e presi in carico fissando con gli interessati la data dell’appuntamento per l’invio della domanda on line.

In un breve servizio realizzato negli uffici del Caf Cisl, Teletutto ha intervistato operatori e utenti.

 

 

Etichette: , , ,