Pil, brutte notizie. Newsletter 27-2019

Pil 2018, l’Istat rivede al ribasso le stime del governo. Record per il debito pubblico. Cattive notizie sul fronte debito che si è impennato al 132,1% del Prodotto interno lordo, contro il 131,3 dell’anno precedente. Bene, invece, il rapporto deficit/Pil. La pressione fiscale resta inchiodata al 42,2% e le famiglie spendono sempre meno. Frenano export e investimenti.

Etichette: