Credito Cooperativo, lavoratori al voto sul rinnovo contrattuale

Sono circa 1.800 i lavoratori delle Banche di Credito Cooperativo della provincia di Brescia (32.000 a livello nazionale) chiamati a esprimersi sull’ipotesi di rinnovo del Contratto collettivo nazionale di lavoro di settore raggiunta il 9 gennaio.

In un momento di profonda trasformazione come quello attuale – sottolinea Andrea Di Noia, segretario generale della First Cisl Brescia – influenzato, oltre che da una crisi economico finanziaria che sembra non aver mai fine, da una ‘riforma’ che ha portato alla creazione di nuovi gruppi bancari a livello nazionale, essere stati in grado di ricercare prima e trovare poi un accordo, è un segnale di grande maturità”.

Il calendario delle assemblee verrà definito il 14 febbraio dalla Segreteria regionale della First Cisl.

Etichette: , ,