Annamaria Furlan agli iscritti: insieme per cambiare le scelte del Governo

Non scendiamo in piazza per motivazioni politiche ma esclusivamente sindacali: per cambiare le scelte del Governo e sollecitare un confronto vero, per difendere gli interessi generali dell’Italia e delle persone che rappresentiamo, a partire dai più deboli e bisognosi“,E’ un passaggio della lettera che Annamaria Furlan, segretario generale della Cisl, indirizza a tutti gli iscritti in vista della manifestazione nazionale del prossimo 9 febbraio a Roma.

“Una data importante – scrive ancora la Furlan – per la Cisl e per tutto il movimento sindacale italiano. Abbiamo deciso di organizzare una giornata di mobilitazione nazionale ed un momento di rinnovata unità del mondo del lavoro, con la quale, assieme a Cgil e Uil, faremo sentire a Roma la voce di tredici milioni di iscritti ai sindacati confederali: lavoratori, pensionati, giovani, donne, immigrati che sono il cuore pulsante del nostro Paese”.

 

 

 

Etichette: , , ,