Incidente sul lavoro nel comasco, muore operaio bresciano

Ha perso la vita ieri mattina in Val Cavargna, in provincia di Como, un operaio di 48 anni residente a Edolo in Valle Camonica. Originario del Kosovo, Curri Zyber lavorava per una ditta di Sondrio che ha aperto un cantiere nella zona di captazione delle acque sul torrente Cuccio per la centrale idroelettrica di Cavargna, in località Mondrago.
L’operaio è scivolato, forse per il ghiaccio, ed è precipitato per una ventina di metri fin sul greto del torrente.

Etichette: ,