Gruppo Ubi, accordo su politiche commerciali e organizzazione

Firmato per il Gruppo Ubi un importante accordo che dà attuazione a quanto concordato tra sindacati e Abi a livello nazionale in materia di politiche commerciali, sancendo alcuni primi importanti principi di contrasto alle pressioni sui lavoratori.

L’accordo prevede una serie di buone pratiche che l’azienda si impegna a rispettare, stabilendo comportamenti commerciali corretti e compatibili a favore dei lavoratori e nell’interesse della clientela.

Non solo quindi un accordo di contrasto alle odiose ed inaccettabili pratiche di pressioni commerciali, in qualunque forma esercitate – si legge in una nota della First Cisl – ma un’intesa innovativa che, in coerenza con l’accordo nazionale del febbraio 2017, parte dalla conferma della centralità del settore bancario e dalla necessità che il suo sviluppo sia sostenibile affinché svolga il suo fondamentale ruolo di sostegno dell’’economia del Paese e di tutela del Risparmio come sancito anche nella Costituzione e come richiamato dal nostro manifesto “Adesso Banca”.

Etichette: ,