Forestali, rinnovato il contratto

Si è chiusa la trattativa di rinnovo del contratto regionale di lavoro per i lavoratori addetti ad attività di sistemazione idraulico-forestale e idraulico-agraria della regione Lombardia. Ne danno notizia Flai Cgil, Fai Cisl e Uila Uil Lombardia sottolineando che la firma segue l’accordo raggiunto giovedì scorso con Ersaf, Ente regionale per i servizi all’agricoltura e alle foreste di Regione Lombardia. (foto dal sito ersaf.it)

L’intesa riguarda 170 dipendenti Ersaf, 250 addetti dei 26 Consorzi forestali e alcune centinaia in carico alle imprese boschive.

Prevede un aumento del 2% sul salario complessivo, aumenta le indennità di mansione per operai e impiegati e quelle per i lavori disagiati, privilegia l’anzianità di servizio nei criteri per il diritto di assunzione, prevede esteso la partecipazione per la formazione professionale, sicurezza e prevenzione nei luoghi di lavoro.

Sarà attivato il tavolo permanente della commissione paritetica che avrà anche il compito di segnalare a Regione Lombardia eventuali anomalie e il non rispetto, da parte delle parti datoriali, delle norme contrattuali e retributive.

Etichette: , ,