Luigi Sbarra a Brescia per l’Attivo unitario dei delegati Cgil Cisl Uil

La manovra economica non risponde alle reali esigenze del Paese e non favorisce la crescita economica e occupazionale. E’ questa la preoccupazione che ha spinto  Cgil Cisl Uil a mettere a punto una serie di proposte sulla Legge di Bilancio che in queste settimane sono al centro in tutta Italia di iniziative unitarie.

A Brescia l’appuntamento è per martedì 27 novembre, a partire dalle ore 9 nell’Auditorium Capretti dell’Istituto Artigianelli in via Piamarta, 6.

Saranno presenti circa 200 delegati di tutte le categorie delle tre organizzazioni sindacali confederali. Ad aprire i lavori sarà il segretario della Cgil Silvia Spera. Si aprirà poi il dibattito che verrà concluso dal segretario generale aggiunto della Cisl Luigi Sbarra.

 

 

Per favorire la partecipazione dei delegati della Valle Camonica è stato deciso anche un Attivo unitario il 3 dicembre a Pisogne.

 

 

Etichette: ,