Lavoratori artigiani, in Lombardia il Camper della salute di San.Arti

Ha fatto tappa nella sede regionale della Cisl il “Camper della salute”, campagna di prevenzione cardiovascolare straordinaria lanciata da San.Arti, il fondo sanitario integrativo dei lavoratori e dei titolari di aziende artigiane costituito nel 2013 da Cgil, Cisl, Uil, Confartigianato, Cna, Claai, Casartigiani (nella foto il gruppo degli operatori della Cisl di Brescia).

In Lombardia sono oltre 150mila gli iscritti al fondo, tra titolari e dipendenti delle aziende artigiane, ma la campagna punta a coinvolgere tutte le aziende artigiane con più di 15 dipendenti: più di 1700 imprese che complessivamente occupano 35.000 lavoratori.

L’unità mobile cardiovascolare offre a tutti un check up sanitario gratuito: esami del sangue, colesterolo totale, hdl, trigliceridi, glicemia; ecg, elettrocardiogramma; rilevazione del peso corporeo con calcolo bmi (indice di massa corporea), massa magra e massa grassa; misurazione pressione arteriosa e circonferenza addominale; valutazione del microcircolo con apparecchio Mesi; spirometria (per la valutazione del respiro).

Il calendario delle tappe del camper è in continuo aggiornamento; per quelle bresciane ne daremo tempestiva notizia sul nostro sito.

 

Nei link sottostanti l’elenco completo delle provvidenze, contributi e rimborsi, unitamente agli indirizzi, orari e numeri di telefono delle venti sedi sul territorio dello Sportello Artigianato Cisl.

 

 

 

 

Etichette: , , ,