Cambiare la manovra puntando su lavoro e sviluppo

Crescita, lavoro, sviluppo. Sono i tre capitoli in cui si articolano le proposte di Cgil Cisl Uil per aprire il confronto con il Governo sui contenuti della manovra economica. Sono riassunte in un volantone (scaricabile dal link al piede della notizia) che accompagna la campagna di informazione e di condivisione decisa dai gruppi dirigenti delle organizzazioni sindacali nella riunione unitaria dello scorso 22 ottobre.

Il sindacato manifesta grande preoccupazione per una manovra “carente di una visione del Paese e di un disegno strategico che sia capace di ricomporre e rilanciare le politiche pubbliche finalizzate allo sviluppo sostenibile e al lavoro”.

 

 

 

Etichette: nessuna etichetta