Pasta Zara, per i lavoratori sono inaccettabili le proposte dell’azienda

Si sono svolte oggi nello stabilimento di Rovato di Pasta Zara le assemblee dei lavoratori riunite per discutere della grave crisi finanziaria in cui versa l’azienda e delle proposte avanzate per superarla. Dalle organizzazioni sindacali e dai lavoratori arriva però il netto rifiuto ad un  piano di tagli che prevede il congelamento della quattordicesima mensilità, della carenza di malattia e del premio aziendale per 5 anni.

Per Fai Cisl e le altre sigle sindacali confederali di categoria, la modifica del Contratto collettivo nazionale di lavoro – il riferimento è ai primi due punti del piano – è semplicemente improponibile, mentre il terzo è quanto mai inopportuno visto che lo stabilimento bresciano è il più performante del gruppo.

Auspichiamo una soluzione diversa e condivisa al grave problema del Gruppo Zara – concludono i rappresentanti sindacali – sottolineando che la situazione di crisi di Pasta Zara non è causata dalla qualità del lavoro dei dipendenti di Rovato“.

Etichette: , , ,