Lavoratore bergamasco muore in un cantiere edile a Lonato

Infortunio mortale sul lavoro a Lonato, nel cantiere di un centro commerciale in costruzione. Marino Cucchi, dipendente di una ditta bergamasca di prefabbricati, è rimasto schiacciato da una trave di cemento armato. Soccorso dai compagni di lavoro è stato subito trasportato all’ospedale, ma in condizioni ormai disperate. Aveva 59 anni ed abitava a Romano di Lombardia, in provincia di Bergamo.

Etichette: , ,