Medtronic, dalla Cisl appello all’orgoglio industriale bresciano

Parlando con i giornalisti al termine, giovedì, della visita del delegato del Vescovo al presidio di Roncadelle, il segretario provinciale della Cisl Alberto Pluda ha detto che tutto è importante nell’agenda della crisi Medtronic – dall’incontro in Prefettura, ai contati con l’Aib, al tavolo del Ministero – ma c’è qualcosa che potrebbe, dovrebbe contare ancora di più: “L’orgoglio industriale di una provincia che ha sicuramente le competenze e le risorse per far tesoro del patrimonio che Medtronic vorrebbe cancellare. Sarebbe davvero importante che in questa fase ci fossero figure industriali bresciane disposte a raccogliere una sfida per impedire l’impoverimento del nostro territorio”.

Intanto è arrivata dal Ministero la convocazione del secondo incontro del tavolo di crisi che si riunirà giovedì 12 luglio.

 

Etichette: , , , , , , ,