Iveco, la Fim aumenta il peso della rappresentanza nelle RSA

I risultati delle elezioni alla Iveco di Brescia mostrano un aumento del peso della rappresentanza della Fim nelle Rappresentanza Sindacale Aziendale. Infatti rispetto alla tornata precedente la percentuale aumenta di quasi tre punti passando dal 25 al 27,8%. I metalmeccanici della Cisl sono l’unico sindacato tra quelli tradizionalmente presenti in IVECO e che hanno concorso nella competizione elettorale, ad aumentare il peso specifico della rappresentanza.

C’è motivo di soddisfazione per tutti noi – scrive la Segreteria provinciale della Fim Cisl in un comunicato –  a cominciare da coloro che hanno lavorato in questa campagna elettorale, i nostri candidati. Con un grazie pieno di impegno ai lavoratori che ci hanno dato loro fiducia con il voto. Alle nuove RSA auguriamo buon lavoro per gli impegni che le attendono, a partire del rinnovo del “contratto collettivo specifico” del gruppo che scade a fine anno.”.

“Auspichiamo – conclude la nota – che la Fiom colga questa l’occasione, così come avvenuto con gli ultimi contratti nazionali di categoria, per un ripensamento rispetto alla sua attuale posizione di non accettazione del contratto Fiat, in modo da ritrovare una convergenza unitaria che consenta di arrivare ad un rinnovo condiviso sia del contratto che delle future elezioni delle RSA”.

Etichette: , , ,