Quando è il papà a restare con i figli. L’esperienza di Andrea, dirigente First

Dal 2 maggio scorso e fino alla fine di agosto, Andrea Anguissola, dipendente di Ubi Banca, dirigente sindacale della First Cisl di Brescia, sposato con Silvia e padre di Giulia è in congedo parentale per stare con la sua bimba di 5 mesi. Andreà è uno dei pochi papà bresciani che ha scelto il congedo parentale al posto della mamma. Ne ha raccontato le motivazioni al Giornale di Brescia che ieri ha pubblicato sul tema una bella inchiesta. “Quando esco con mia figlia nella fascia – ha detto Andrea al cronista – qualcuno mi chiede se sono in ferie o se lavoro di notte e capita che mi guardino come fossi un alieno quando rispondo che mia moglie è al lavoro e io sto a casa a fare il papà”.

Non dissimile, in genere, è la reazione dei datori di lavoro: “Io sono fortunato – continua Andrea – perché in Ubi Banca hanno accettato di buon grado la mia richiesta, ma non tutti sono così fortunati. Mia moglie Silvia, però, non poteva lasciare il lavoro per troppo tempo perché fa la rappresentante e così ho deciso di rimanere a casa con Giulia“.

 

Leggi l’inchiesta del Giornale di Brescia
Quando è il papà a restare a casa

 

 

Etichette: , , ,