Terremoto: 6,8 milioni di euro da imprese e lavoratori
TORNA INDIETRO

Terremoto: 6,8 milioni di euro da imprese e lavoratori

< 1 min per leggere questo articolo

Pubblicato il 11 Aprile 2018

La raccolta fondi di Confindustria, Cgil, Cisl e Uil “per le popolazioni del centro Italia colpite dal terremoto del 24 agosto 2016″ permetterà di finanziare 91 progetti di utilità sociale” scelti tra 354 iniziative candidate.

I contributi donati dai lavoratori e dalle imprese “ammontano a 6.797.424,90 euro”. Serviranno a finanziare, spiega una nota, “due differenti tipologie di interventi: una rivolta ai progetti di utilità sociale in senso stretto (con l’acquisto di 19 minibus e 4 ambulanze, la realizzazione di 6 mense scolastiche, l’acquisto di arredi per scuole, attività sportive e altri servizi diretti alle popolazioni), l’altra ad iniziative finalizzate a valorizzare il lavoro ed il tessuto imprenditoriale del territorio con la creazione di circa 180 nuovi posti di lavoro ed il consolidamento di almeno altri 600”.

Il 20 aprile saranno sottoscritte a Rieti le convenzioni e avrà inizio la fase operativa. “Massima trasparenza e tracciabilità dei finanziamenti” sono garantite dalle informazioni sul sito www.comitatosismacentroitalia.org su “tutti gli step relativi alla realizzazione dell’iniziativa di solidarietà”.

 

cisl.it