Siglato il contratto dei Vigili del Fuoco. Aumenti retributivi da 160 a 400 euro

Aumenti retributivi complessivi molto significativi per i Vigili del Fuoco il cui contratto, dopo nove anni di blocco è stato finalmente siglato. Lo scrive in una nota la Federazione Nazionale della Sicurezza della Cisl. Gli aumenti retributivi vanno da 160 a 400 euro mensili. Gli arretrati contrattuali saranno di rilievo e sono state rivalutate le quote orarie dello straordinario a partire dal 2016. Sono stati assunti dal Governo diversi impegni – prosegue la nota sindacale – tra cui l’avvio della previdenza complementare (chiesta in particolare dalla Fns Cisl), e quello sull’assicurazione infortuni INAIL”. Anche questo concorre a fare del rinnovo contrattuale una buona risposta ai Vigili del Fuoco che fanno un lavoro straordinario ed insostituibile per i cittadini e per l’intera comunità.

Etichette: ,