Operaio bresciano muore in una acciaieria di Vallese Oppeano, in provincia di Verona

Un operaio di Salò è morto in un incidente sul lavoro avvenuto questa mattina Vallese di Oppeano, in provincia di Verona. Maurizio Cossu, questo il suo nome, aveva 42 anni, stava eseguendo lavori di manutenzione all’interno di un’acciaieria per conto di una ditta esterna, quando è stato colpito alla testa da una barra d’acciaio che l’ha ucciso sul colpo. Sono in corso i rilievi delle autorità competenti per ricostruire la dinamica dell’accaduto.

Etichette: , ,