Patronati, ai non iscritti per alcuni servizi sarà richiesto un contributo economico

Da quest’anno, dovendo far fronte ai tagli delle risorse pubbliche, per chi non è iscritto alla Cisl alcune prestazioni del Patronato INAS richiedono un contributo di 15 euro. Una cifra che non copre il costo dei servizi erogati, ma che consente all’INAS di mantenere la propria funzione sociale.

Va comunque sottolineato che anche per i non iscritti Cisl l’80% dei servizi rimarrà gratuito.

 

 

ELENCO DEI SERVIZI GRATUITI

  • Pensioni
  • Assegno sociale
  • Invalidità civile
  • Naspi
  • Disoccupazione agricola
  • Richiesta della rendita INAIL per il lavoratore e per i suoi superstiti
  • Richiesta di aggravamento del danno INAIL
  • Rimborso per assenza dal lavoro
  • Tutela per infortuni e malattie professionali
  • Richiesta e rinnovo permessi di Soggiorno.

 

ELENCO DEI SERVIZI PER CUI E’ RICHIESTO UN CONTRIBUTO

  • Riscatti e ricongiunzioni
  • Verifica e rettifica posizioni assicurative
  • Ratei maturati e non riscossi
  • Ricalcolo pensioni per motivi reddituali e documentali
  • Versamenti volontari
  • Tutela della maternità
  • Tutela dell’handicap
  • Rimborsi INAIL per medicinali e protesi
  • Indennizzo INAIL per assenza dal lavoro in caso di ricaduta
  • Integrazione/maggiorazione della rendita INAIL
  • Prestazioni INAIL in caso di morte

Etichette: nessuna etichetta