Contro ogni fascismo e ogni intolleranza. La Cisl sabato in piazza a Como

No al fascismo - opera del 1974 di di Giacomo Porzano La Cisl manifesterà sabato a Como contro ogni forma di fascismo e intolleranza. L’iniziativa – che ha per titolo il verso di una canzone partigiana, “E’ questo è il fiore” – è stata lanciata dal Partito Democratico dopo che martedì scorso l’assemblea della “Rete Como Senza Frontiere” è stata interrotta da un gruppo di neofascisti che ha obbligato i presenti ad ascoltare la lettura di un delirante volantino con i soliti falsi stereotipi sulla invasione degli immigrati.

UGO DUCI: L’ANTIFASCISMO E’ NEL NOSTRO DNA
L’adesione alla manifestazione di sabato è sottolineata dalle parole del segretario generale della Cisl Lombardia, Ugo Duci: “La Cisl ha l’antifascismo nel suo Dna e combatte in ogni tempo e luogo contro ogni forma di razzismo. Per questo aderiamo all’iniziativa del Pd saremo in piazza a Como al fianco delle forze democratiche di questo Paese”.

FURLAN: COMBATTERE I RIGURGITI DEL PASSATO
“Ci sono segnali preoccupanti nel nostro Paese – gli ha fatto eco la leader nazionale Annamaria Furlan – e la legalità, la responsabilizzazione, lo studio della nostra storia e dei valori delle nostra Costituzione sono l’antidoto per combattere rigurgiti di un passato davvero nefasto”.

Etichette: nessuna etichetta