Rsu Igiene Ambientale: 15 delegati alla Fit Cisl, 14 alla Cgil, 2 alla Uil

Il 25 e 26 ottobre si sono svolte in tutta Italia le elezioni per il rinnovo delle RSU nelle aziende dell’igiene ambientale. A Brescia e provincia sono 11 le realtà che operano nel settore con 938 dipendenti (erano 810 nel precedente rinnovo): hanno votato in 634 lavoratori. La Fit Cisl è riuscita a presentare la propria lista in 9 aziende, grandi e piccole, vedendo eletti complessivamente 15 delegati RSU, 3 in più rispetto al precedente rinnovo. La Cgil è riuscita a presentare le sue liste solo nelle aziende più grandi ottenendo 14 RSU, due in più rispetto al 2013; la Uil, presente solo in A2A vede eletti 2 RSU.

E’ per noi un risultato importante – spiega il segretario generale della Fit Cisl provinciale Mario Bresciani – che conferma la bontà del lavoro che stiamo svolgendo nel settore e ci spinge a fare ancora meglio in questo delicato frangente in cui vanno emergendo le problematicità delle condizioni dei lavoratori impegnati nella raccolta differenziata porta a porta”.

Nella tabella il dettaglio del voto.

 

 

AZIENDA

Votanti

FIT CISL

FP CGIL

UILTRASPORTI

Voti

RSU ELETTI

Voti

RSU ELETTI

Voti

RSU ELETTI

A2A AMBIENTE

287

42

2

170

7

52

2

APRICA
LINEA GESTIONI

70

27

2

36

2

LINEA AMBIENTE
GARDAUNO

90

42

2

43

3

LA BICO2

43

42

3

 SYSTEMA AM.

51

45

3

CBBO

34

32

2

COGES

17

16

1

BORGOSPURGHI

21

20

1

AGESP

21

21

1

TOTALE

634

246

15

290

14

52

2

Le schede bianche e nulle sono state 46

 

Etichette: , ,