Nel bresciano 5.000 immigrati in meno. I dati dell’Annuario CIRMIB 2017

L’integrazione c’è e si vede: meno stranieri, più lavoro. Così il Giornale di Brescia titola questa mattina una doppia pagina dedicata all’Annuario CIRMiB 2017 intitolato “Immigrazione e contesti locali”, presentato ieri pomeriggio nella sede cittadina dell’Università Cattolica.
Gli immigrati nel Bresciano continuano a calare in tutte le fasce d’età (minori compresi) Lo scorso anno ci sono stati meno 5mila immigrati, per una percentuale del meno 3,1%. Corrispondono al 12,6 per cento della popolazione bresciana (in passato si era arrivati al 15%). A questo calo continuo concorrono le acquisizioni di cittadinanza e, in parallelo, la crescita della componete stabile dell’immigrazione.

Etichette: , , , ,