Decreto flussi per formazione e tirocini: all’Anolf Cisl consulenza e informazioni

All’Anolf Cisl di Brescia consulenza ai cittadini stranieri che entreranno in Italia per corsi di formazione professionale e tirocini formativi. E’ infatti questo l’oggetto del Decreto del  Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali che determina gli ingressi per il triennio 2017/2019 riconfermandoli in 15.000 come per il triennio precedente:

• 7.500 unità per la partecipazione a corsi di formazione professionale della durata non superiore a 24 mesi, finalizzati al riconoscimento di una qualifica o alla certificazione delle competenze acquisite;

• 7.500 unità per lo svolgimento di tirocini formativi e di orientamento finalizzati al completamento di un percorso formativo professionale iniziato nel paese di origine/ provenienza .

Le domande per l’autorizzazione all’ingresso – sottolinea Giovanni Punzi, presidente dell’Anolf Cisl Brescia – non sono di competenza della nostra associazione ma ugualmente ci siamo attrezzati per accompagnare gli interessati nei passi burocratici necessari. Anche perché, una volta ottenuto il visto per studio con relativa autorizzazione, il cittadino straniero dovrà richiedere entro 8 giorni dal suo ingresso in Italia il permesso di soggiorno, e in quel caso le domande potranno essere inoltrate telematicamente dall’Anolf”.

Etichette: , , , ,