Provincia, incentivi alle aziende che assumeranno i lavoratori licenziati da Invatec

Conferenza stampa oggi in Palazzo Broletto per la presentazione del bando della Provincia di Brescia per favorire la ricollocazione dei dipendenti interessati dalla procedura di licenziamento collettivo (113 posti di lavoro full time) avviata dalla Medtronic Invatec di Roncadelle e Torbole Casaglia. La dotazione economica del bando è di 450mila euro (200 dei quali messi a disposizione dall’azienda): per le aziende che assumeranno a tempo pieno e con contratti di lavoro a tempo indeterminato gli ex dipendenti della Invatec, è prevista l’erogazione di 8 mila euro a persona; una riduzione del contributo è prevista per assunzioni per part-time non inferiori al 50%.

L’intervento – che traduce operativamente quanto discusso in una riunione dello scorso giugno tra Provincia, azienda e organizzazioni sindacali – varrà anche per le trasformazioni, in un secondo momento, di eventuali assunzioni a tempo determinato in assunzioni a tempo indeterminato.

L’incentivo sarà riconosciuto per i rapporti di lavoro instaurati a partire dal giorno successivo la data di licenziamento della Invatec; le domande potranno essere presentate sino a esaurimento delle risorse fino al primo settembre 2018.

Etichette: , , ,